Questo sito contribuisce alla audience di

cash flow

Guarda l'indice

Lessico

Loc. inglese, propr. flusso di cassa. La disponibilità finanziaria utilizzabile da un'azienda in un determinato periodo: molte imprese hanno realizzato un forte incremento del cash flow.

Economia

Da un punto di vista economico-organizzativo, si tratta di una misura della profittabilità d'impresa. Supponendo di essere oggi al tempo t=0 e valutando un orizzonte futuro sino al periodo T, in cui l'impresa considerata opera, la valutazione del suo cash flow consiste nel calcolare per ciascun periodo la differenza tra i flussi attesi di denaro in entrata, provenienti da ricavi, e quelli in uscita dovuti a costi; riportarne quindi l'ammontare a un periodo comune tramite operazione di attualizzazione. In altre parole, il cash flow rappresenta le variazioni delle disponibilità liquide verificatesi in un determinato periodo di tempo, generalmente l'esercizio amministrativo, determinando il volume delle nuove risorse finanziarie prodotte. Essa può configurarsi in diversi modi; tipicamente, il cash flow inteso in senso stretto, riguarda tutte le variazioni delle disponibilità liquide ed è determinato mediante la redazione del cash flow statement; tale cash flow può essere distinto in cash flow operativo, che riguarda le variazioni prodotte dalla sola gestione tipica, o caratteristica, e cash flow non tipico, o extragestione, che è riferito alle variazioni prodotte dalle gestioni accessorie; il cash flow operativo può essere determinato come: a) cash flow operativo lordo, ed è ottenuto dalla differenza tra ricavi tipici conseguiti monetariamente e costi tipici sostenuti monetariamente, ovvero sommando all'utile netto di bilancio gli ammortamenti e gli accantonamenti; b) cash flow operativo netto, che deriva da quello lordo e considera anche le variazioni intervenute nei crediti e nei debiti di funzionamento. Altri flussi determinabili in collegamento con il cash flow riguardano sia le variazioni delle fonti di finanziamento e degli impieghi legati alla sola gestione corrente che configurano il flusso del capitale circolante netto, rappresentato nel working capital statement, sia le variazioni totali delle fonti di finanziamento e degli impieghi, che determinano il flusso delle risorse finanziarie totali, esposto nel funds flow statement.

Collegamenti