Questo sito contribuisce alla audience di

cetano

sm. [da cet(ina)+-ano]. Composto chimico di formula C₁6H₃4, appartenente alla serie degli alcani; presenta la struttura di n-esadecano, cui corrisponde la formula di struttura CH₃(CH₂)₁4CH₃. È un liquido denso e incolore, che bolle a 287 ºC e solidifica a +18 ºC. È un normale costituente dei petroli e nella distillazione di questi si concentra negli oli pesanti; piccole quantità di cetano sono inoltre contenute in alcune cere, grassi e oli essenziali. Il cetano puro si prepara dall'alcol cetilico.

Numero di cetano

Indice che caratterizza la facilità di combustione dei carburanti per motori Diesel condizioni di funzionamento. La facilità di combustione di un determinato carburante per motori Diesel si raffronta con quella di miscele costituite da α-metilnaftalina (lentamente combustibile e alla quale si attribuisce numero di cetano 0) e di cetano puro (rapidamente combustibile e al quale si attribuisce numero di cetano 100): la velocità di combustione di tali miscele è proporzionale al loro contenuto in cetano. Per ogni carburante Diesel, indipendentemente dalla sua composizione chimica, si attribuisce un numero di cetano pari a quello della miscela di confronto che ha la stessa velocità di combustione.

Media


Non sono presenti media correlati