Questo sito contribuisce alla audience di

coscienzialismo

sm. [da coscienza]. Orientamento filosofico che pone la coscienza come elemento originario e attivo nella formazione dell'esperienza. Al coscienzialismo si richiamano la dottrina immanentistica (come gnoseologia) e ogni forma d'idealismo da Berkeley al criticismo kantiano, all'idealismo ottocentesco, all'evoluzionismo bergsoniano, alla fenomenologia husserliana; in particolare il coscienzialismo formò il nucleo centrale del pensiero filosofico di Schuppe, di Schubert-Soldern e dell'italiano Martinetti.

Media


Non sono presenti media correlati