Questo sito contribuisce alla audience di

escrèto

agg. [sec. XVI; dal latino excrētus, pp. di excernĕre, secernere, separare]. Sostanza oggetto dell'escrezione, cioè qualsiasi materiale (urine, sudore, feci, ecc.) espulso dal corpo per mezzo degli appositi organi emuntori. Più propriamente è usato per indicare i cataboliti azotati.