Questo sito contribuisce alla audience di

idrozincite

sf. [sec. XIX; da idro-+zinco+-ite]. Minerale, carbonato basico di zinco, di formula

cristallizzato nel sistema monoclino. Si presenta sotto forma di incrostazioni terrose, in masse compatte o scagliose, e in concrezioni mammellonari e stalattitiche e anche di piccoli cristalli appiattiti; per alterazione l'idrozincite assume un colore grigio-giallastro. Si forma nella zona di ossidazione dei giacimenti di blenda, dove è spesso associata a smithsonite e calamina. Quando è presente in concentrazioni notevoli viene sfruttata industrialmente per l'estrazione dello zinco, avendo un tenore in questo metallo di oltre il 55%. Giacimenti di idrozincite si trovano in Carinzia, a Santander (Spagna); in Italia è presente nei giacimenti piombo-argentiferi di Cave del Predil (Raibl, Tarvisio), nelle Prealpi Bergamasche e nell'Iglesiente (Sardegna).

Media


Non sono presenti media correlati