Questo sito contribuisce alla audience di

intestàbile²

agg. e sm. e f. [sec. XVII; dal latino intestabílis]. Nel diritto romano, qualifica già riconosciuta dalla legge delle XII Tavole a chi aveva commesso determinati reati; come sanzione, provocava il divieto di prestare o ricevere testimonianza e quindi, in pratica, anche di far testamento.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti