Questo sito contribuisce alla audience di

iter

sm. inv. [sec. XIX; dal latino iter]. Nel diritto romano, servitù prediale di passaggio, comprendente la facoltà di passare a piedi o a cavallo su di un fondo altrui. Nell'uso moderno, parlamentare e amministrativo, indica la procedura attraverso cui deve passare un disegno di legge, una proposta e simili prima dell'approvazione definitiva.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti