Questo sito contribuisce alla audience di

mohùr

sm. inv. [dal persiano muhr o muhur, sigillo]. Nome dato in Occidente alle monete in oro coniate in India a iniziare dall'impero di Akbar (1542-1605), che emise mohur rotondi e quadrati di ca. 11,016 g.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti