Questo sito contribuisce alla audience di

morgengàbio

sm. [dal tedesco Morgengabe, dono del mattino]. Nel diritto longobardo, il generoso donativo che lo sposo consegnava alla moglie il mattino dopo le nozze: entrava a far parte del patrimonio della nuova famiglia e in origine rappresentò in modo tangibile l'adozione della sposa, compiuta dal marito con il matrimonio. Più tardi si trasformò in un bene destinato dall'uomo alla sua donna per il caso in cui fosse rimasta vedova. L'alto ammontare del morgengabio consigliò il re Liutprando a ridurlo a un massimo del 25% delle sostanze appartenenti allo sposo. Il morgengabio era amministrato dal marito, nell'Italia meridionale però si ebbero casi frequenti in cui la moglie poteva disporre del morgengabio.