Questo sito contribuisce alla audience di

multinazionale

agg. e sf. [multi-+nazionale]. Che riguarda più nazioni: impresa multinazionale, o solo multinazionale come sf., tipo d'impresa a grandissime dimensioni che, pur dotata di quadri direzionali e di capitali prevalentemente nazionali, svolge la propria attività di produzione e vendita in mercati stranieri mediante affiliate o consociate. Il fenomeno delle multinazionali, che ha assunto proporzioni macroscopiche soprattutto a partire dagli anni Sessanta, va suscitando intorno a sé sempre più accesi dibattiti e polemiche dato il peso che tali organismi progressivamente assumono nel sistema internazionale dal punto di vista sia economico sia politico. Se, infatti, da una parte i sostenitori ne difendono le capacità di razionalizzare l'impiego delle risorse materiali e umane, dall'altra gli accusatori ne denunciano il potere oligopolistico che, oltre a provocare distorsioni nel funzionamento dei mercati, si può tradurre, e spesso si traduce, in influenza politica sulla sovranità degli Stati.