Questo sito contribuisce alla audience di

nacrite

sf. [sec. XIX; dal francese nacre, madreperla]. Minerale, silicato di alluminio contenente ossidrili, di composizione chimica corrispondente alla dickite e alla caolinite, dalle quali si distingue per alcune proprietà fisiche e strutturali. Cristallizza nella classe domatica del sistema monoclino in scaglie di colore bianco dotate di lucentezza madreperlacea; ha sfaldatura basale perfetta e si disidrata a temperatura (600-650 ºC) più elevata rispetto sia alla caolinite sia alla dickite.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti