Questo sito contribuisce alla audience di

nadorite

sf. [sec. XIX; dal luogo di ritrovamento, Djebel Nador (Algeria)]. Minerale, ossicloruro di piombo e antimonio, PbSbO₂Cl, cristallizzato nella classe bipiramidale del sistema rombico. Si presenta in piccoli cristalli tabulari o lenticolari, di colore giallo o bruno, dotati di viva lucentezza. Associata a smithsonite, è abbastanza diffusa, oltre che a Djebel Nador, a Långban e in altre località della Svezia; come prodotto di alterazione della jamesonite, la n. è stata osservata anche in Cornovaglia.

Media

Nadorite.