Questo sito contribuisce alla audience di

organèllo

sm. [sec. XX; dim. di organo]. Formazione specializzata dispersa nella matrice meno differenziata del citoplasma. È detto anche organito. Dal punto di vista funzionale gli organelli citoplasmatici si influenzano reciprocamente, cosicché ognuno è indispensabile per la regolare attività degli altri; le correlazioni si stabiliscono grazie alla permeabilità selettiva delle loro membrane limitanti, e per la presenza nel citoplasma di speciali sostanze con funzione di messaggeri intracellulari, come per esempio, l'AMP-ciclico. Si spiega in tal modo come una primitiva alterazione del reticolo endoplasmico possa danneggiare la respirazione mitocondriale o produrre un'estesa degenerazione della cellula.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti