Questo sito contribuisce alla audience di

overflow

s. inglese (propr., straripamento) usato in italiano come sm. In informatica, superamento della capacità di un dispositivo di elaboratore, per esempio della capacità di un registro o un'area di memoria. Nell'esecuzione di una somma, per esempio, il risultato può avere un numero di cifre tale da non poter stare nell'area di memoria a esso destinata. Quando il risultato di un'operazione aritmetica produce overflow viene attivato nell'elaboratore un apposito indicatore.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti