Questo sito contribuisce alla audience di

paleoecologìa

sf. [paleo-+ecologia]. Disciplina che si prefigge la conoscenza della comunità e del clima delle ere passate attraverso lo studio degli ambienti dell'epoca sulla base di concetti e metodi ecologici, nei limiti della loro applicazione. Essa tende a ricostruire le caratteristiche delle associazioni faunistichee vegetali allora esistenti e di eventuali minerali o strutture litologiche come indicatori di particolari caratteristiche determinanti dei vari ambienti. La paleoecologia si fonda su due ipotesi: che le leggi ecologiche non siano mutate nei vari periodi e che l'ecologia delle specie fossili possa essere dedotta in base alle conoscenze di ecologia degli organismi equivalenti tuttora viventi.

D. V. Ager, Principles of Paleoecology, New York, 1963; J. Imbrie, N. Newell, Approaches to Paleoecology, New York, 1964; G. L. Clarke, Elements of Ecology, New York, 1965; E. C. Olson, The Evolution of Life, Londra, 1965; L. F. Laporte, Ancient Environments, Englewood Cliffs, 1968.