Questo sito contribuisce alla audience di

peonàggio

sm. [sec. XX; dallo spagnolo peón]. Obbligo imposto ai contadini di alcuni Stati dell'America Latina di lavorare la terra con salari irrisori, per rimborsare i debiti contratti con i grandi proprietari terrieri. Tale servitù, introdotta dai colonizzatori spagnoli, era trasmissibile di padre in figlio. Diffuso per secoli in Messico, Perú, Ecuador, ecc., dove i proprietari avevano interesse a largheggiare nei crediti per sfruttare i braccianti, dopo l'abolizione della schiavitù il peonaggio investì anche alcuni Stati meridionali degli Stati Uniti. Qui venne abolito da una decisione della Corte Suprema nel 1910. Nell'America Latina scomparve con la fine della prima guerra mondiale.

Media


Non sono presenti media correlati