Questo sito contribuisce alla audience di

profittogramma

sm. [profitto+-gramma]. Diagramma cartesiano utilizzato nelle problematiche di gestione aziendale per la valutazione della situazione economica riferita a specifici prodotti o linee di prodotto. In esso vengono riportate sull'asse delle ascisse le quantità vendute (o da produrre), mentre, sull'asse delle ordinate, i costi fissi e variabili, e i ricavi totali. Per semplice differenza fra ricavi e costi totali, viene a determinarsi l'area di profitto (o di perdita) in corrispondenza di ciascuna quantità venduta. Questo strumento grafico trova applicazione nella break-even analisys (analisi del punto di pareggio), utilizzata per la determinazione degli obiettivi minimi di vendita da raggiungere per essere in equilibrio economico.