Questo sito contribuisce alla audience di

puls (gastronomia)

sm. latino Nell'antica Roma (dalle origini al sec. II a. C.), farinata di farro o di fave rimasta a lungo come cibo nazionale; scomparve dalle mense dei ricchi con l'introduzione del pane (sec. II a. C.), ma per i poveri continuò a essere un alimento essenziale assieme a pietanze piccanti. In alcuni sacrifici entrava come cibo rituale.