Questo sito contribuisce alla audience di

ricattare

v. tr. [sec. XIV; latino volg. recaptāre, da re-, con valore iterativo +captāre, prendere, afferrare].

1) Nel diritto, sequestrare una persona assicurandone la liberazione solo dopo il pagamento di una forte somma di denaro.

2) Estorcere denaro o favori minacciando gravi danni o la rivelazione di notizie infamanti: la signora era ricattata da un uomo senza scrupoli.

3) Scherzoso, domandare a qualcuno qualcosa che non può rifiutare.

4) Rifl., vendicarsi: mi son ricattato dell'ingiuria.

5) Anticamente, riscattare.

Media


Non sono presenti media correlati