Questo sito contribuisce alla audience di

sìtus vìscerum invèrsus

loc. latino scientifico (propr., posizione rovesciata dei visceri). Malformazione congenita dei visceri, caratterizzata da trasposizione a sinistra, totale o parziale, degli organi normalmente situati a destra e viceversa, e da disposizione opposta a quella normale dei visceri mediani (cuore).

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti