Questo sito contribuisce alla audience di

skutterudite

sf. [da Skutterud, luogo originario di provenienza]. Minerale, arseniuro di cobalto e nichel, di formula (Ni, Co)As₃, cristallizzato nella classe diacisdodecaedrica del sistema monometrico. Si presenta in forme granulari o in cristalli isolati, di colore bianco stagno o argento e con lucentezza metallica, talvolta nettamente zonati con maggior percentuale di arsenico alla periferia. Quando è presente in forti concentrazioni viene sfruttata per l'estrazione del nichel e del cobalto; viene anche usata per la preparazione di smalti azzurri (azzurro di cobalto) da cui il nome, in disuso, di smaltina o smaltite. I principali giacimenti si trovano a Skutterud in Norvegia, nella catena metallifera sassone-boema, a Huelva in Spagna; piccole quantità sono state trovate in diverse località delle Alpi piemontesi.

Media

Skutterudite.