Questo sito contribuisce alla audience di

stalagmòmetro

sm. [sec. XIX; dal greco stálagma, goccia+-metro]. In fisica, strumento di misura della tensione superficiale dei liquidi. Consiste sostanzialmente di un recipiente di vetro nel quale si pone il liquido in esame e che è completato in basso da un tubo con in fondo uno stretto orificio. "Vedi la figura a pagina 495 del XX volume." "Per lo schema di stalagmometro vedi il lemma del 18° volume." La misurazione della tensione superficiale si effettua mediante il conteggio del numero di gocce che cadono in un tempo dato, per confronto con il numero di quelle di un liquido di tensione superficiale nota che cadono nello stesso tempo.