Albinèa

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (9 km), 166 m s.m., 44,02 km², 7750 ab. (albinetani), patrono: san Prospero (24 novembre).

Centro tra la fascia pedemontana e l'alta pianura reggiana. Fu per lungo tempo possesso dei vescovi di Reggio prima di appartenere (1335) ai da Fogliano. Eretto in contea nel 1412, fu dei Manfredi e successivamente dei marchesi Frosini di Modena.§ Il paese conserva un famoso castello e la pieve, che contiene una copia del 1638 di un'opera scomparsa del Correggio e un dittico a tempera della fine del sec. XV. Al Duecento risale il castello di Borzano, mentre il castello di Montericco è del sec. XIV.§ L'economia si basa sull'agricoltura con cereali, pregiati vigneti e sull'allevamento di suini; l' industria è attiva nei settori della trasformazione alimentare (caseifici e salumifici), meccanico, chimico, della ceramica e tessile (maglifici).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora