Bùssero

Indice

comune in provincia di Milano (19 km), 141 m s.m., 4,59 km², 8493 ab. (busseresi), patrono: santi Nazario e Celso (ultimo lunedì di luglio).

Centro situato tra il canale Villoresi a N e il Naviglio della Martesana a S. L'antica origine è testimoniata dal ritrovamento di un sarcofago di epoca romana. Citato nell'852, venne compreso nel contado di Melzo e fu possesso dei Marliani (1412), dei Cotta (1441), degli Stampa (1524), dei Trivulzio (1531) e infine dei Creppi (1778).§ L'abitato mantiene l'impianto dell'antico borgo rurale con case ad andamento longitudinale. Dell'epoca medievale rimangono l'antica parrocchiale (sec. XIII), ora sconsacrata, e tracce di strutture murarie. Al sec. XVI risale la chiesa di San Pietro e al Settecento la villa Sioli Legnani, restaurata nel 1860.§ L'economia si basa sull'industria, presente nei settori meccanico, metallurgico e conciario. L'agricoltura produce cereali e foraggi e si pratica l'allevamento bovino e bufalino.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora