Chiaravalle Milanése

frazione del comune di Milano, situata alla periferia sudorientale della città, presso l'imbocco dell'Autostrada del Sole e sulla direttrice ferroviaria Milano-Pavia. Fu comune autonomo fino al 1923. § Dell'originario complesso dell'abbazia cistercense, fondata da san Bernardo nel 1135, rimane soltanto la chiesa (iniziata nel 1150-60 e consacrata nel 1221). Costruita in laterizio rosso, con pianta a croce latina e cupola a volte nervate, presenta accanto al persistere dell'impianto romanico-lombardo gli elementi tipici del gotico cistercense, di cui costituisce uno dei primi esempi in Italia. La chiesa custodisce affreschi di scuola giottesca, dei Fiammenghini, una Crocifissione attribuita ai fratelli Campi e una Madonna col Bambino e angeli di B. Luini. La sala capitolare che si apre sul chiostro rinascimentale conserva alcuni graffiti bramanteschi raffiguranti vedute di Milano e due tondi in bronzo attribuiti a L. Lotto. Alla prima metà del sec. XIV risale la bella torre nolare di forma poligonale, con bifore e loggette su colonnine marmoree.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora