Fragiàcomo, Piètro

pittore italiano (Trieste 1856-Venezia 1922). Frequentò l'Accademia di Venezia dove fu particolarmente vicino a G. Favretto, G. Ciardi ed E. Tito. Nel 1880 esordì all'Esposizione di Torino col quadretto di genere Un curioso accidente, ma in seguito si dedicò alla pittura di paesaggio, specialmente della Laguna Veneta, con dipinti caratterizzati da un lirismo crepuscolare e da un tenue tonalismo (Venezia povera, Valdagno, Collezione Marzotto; Tristezza, Berlino, Staatliche Museen).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora