Guardi, Giovanni Antònio o Giannantònio

pittore italiano (Vienna 1699-Venezia 1760). Diresse la bottega del padre Domenico a Venezia dal 1716. La sua attività, solo parzialmente chiarita dalla critica recente (San Giovanni Nepomuceno, 1717, Treviso, collezione privata; Morte di San Giuseppe, Berlino, Museo Bode), si intreccia con quella del fratello Francesco, cui lo accomunano una certa facilità di tocco e il linguaggio tipicamente rococò, ponendo complessi problemi critici e attributivi, per esempio a proposito delle Scene della storia di Tobiolo (Venezia, S. Raffaele).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora