Karatepe

centro della Cilicia fiorente nel periodo neoittita (sec. X-VIII a. C.) da cui proviene un'importante epigrafe in 5 redazioni, 3 fenicie e 2 in ittita geroglifico, pubblicata da H. Th. Bossert e H. Cambel nel 1946. Particolarmente interessante appare l'uso della lingua ittita in un'epoca (seconda metà del sec. VIII a. C.) in cui l'impero ittita era ormai finito da alcuni secoli. Sono stati rinvenuti anche bassorilievi con scene di caccia o di guerra, notevoli per la cruda vivacità e il senso di movimento.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora