Merkel, Angela

donna politica tedesca (Amburgo 1954). Ha iniziato la sua attività politica nel 1989 nelle file del partito riformatore dell'Europa dell'Est Rinascita Democratica; l'anno seguente è entrata a far parte dell'Unione cristiano democratica (CDU) e ha ottenuto l'incarico di ministro della Parità e delle Politiche giovanili nel governo Kohl. Dopo aver ricoperto incarichi prestigiosi (è stata ministro dell'Ambiente, segretario generale della CDU e, dal 2000, leader della CDU), nel 2002 è diventata capogruppo CDU-CSU (Unione cristiano sociale) al Bundestag. Alle elezioni anticipate del 2005 la Merkel (candidata per CDU e CSU) è stata proclamata cancelliere, vincendo di misura sull'SPD di Schroeder e costituendo un governo di coalizione. Dal gennaio 2007 ha assunto la presidenza dell'Unione Europea per il turno semestrale. Nel 2009 Merkel vinceva le elezioni politiche e veniva riconfermata capo del governo. Durante il secondo mandato adottava una politica basata su conti pubblici in ordine e riduzione della disoccupazione. Nel settembre 2013 Merkel iniziava il suo terzo mandato da cancelliere. La politica immigratoria favorevole all’accoglienza di profughi del Medio Oriente faceva crollare i consensi di Merkel alle elezioni regionali del 2016, che registravano invece un aumento dei voti a favore la partito di estrema destra Alternative für Deutschland. Nel dicembre 2016 veniva rieletta presidente del CDU. Nel settembre 2017 le elezioni federali vedevano di nuovo la vittoria di Merkel, che iniziava un quarto mandato. Il CDU registrava però un calo dei consensi, che si attestavano al 32,9%. Un nuovo calo di consensi per il partito guidato da Merkel si registrava in seguito alle elezioni regionali del 2018.  Gli insuccessi elettorali spingevano Merkel a decidere di non ricandidarsi alla guida del CDU. Nel dicembre 2018 alla presidenza del CDU le subentrò A. Kramp-Karrenbauer. Il calo dei consensi del CDU e quindi del suo ruolo come capo del governo veniva confermato dai risultati delle elezioni europee del maggio 2019. Nel luglio 2020 assumeva nuovamente la carica presidente del Consiglio dell’Unione Europea. Durante la presidenza tedesca, lo stesso mese, veniva raggiunto l’accordo sul Recovery Fund per sostenere i Paesi maggiormente colpiti dalla pandemia di coronavirus.

Trovi questo termine anche in:

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora