Obama, Barack

(Barack Hussein Obama II). Politico statunitense (Honolulu, Hawaii, 1961). Di padre keniota e madre originaria del kansas, frequentava la prima parte delle scuole primarie a Giacarta in Indonesia, per poi tornare alle Hawaii. Si laureava in Scienze Politiche alla Columbia University con una specializzazione in relazioni internazionali e in Giurisprudenza alla Harvard Univerisity, dove diventava il primo presidente di colore della prestigiosa rivista Harvard Law Review. Si trasferiva, poi, a Chicago dove iniziava a occuparsi di diritti civili e politici. Nel 1992 iniziava fare politica; partecipava alla campagna elettorale del presidente B. Clinton e appoggiava l'elezione al senato federale di Carol Moseley Braun. Nel 1996 veniva eletto al senato dell'Illinois e nel 2004 al senato federale. Il 10 febbraio 2007 annunciava ufficialmente la sua candidatura per le elezioni presidenziali del 2008; partecipava alle primarie insieme a Hillary Rodham Clinton e John Edwars. In giugno diventava ufficialmente il candidato democratico e in novembre veniva eletto 44° presidente degli Stati Uniti. Punti fondamentali del suo programma politico erano la riduzione delle imposte a carico di famiglie e imprese; l’aumento degli investimenti pubblici nel campo delle infrastrutture; il sostegno all’occupazione, la riforma in senso mutualistico della sanità; investimenti nel campo delle energie rinnovabili. Nel giugno 2009 teneva uno storico discorso all'Università del Cairo che poneva fine alla politica americana verso l'Islam.Sempre nello stesso anno vinceva il Premio Nobel per la Pace "per i suoi straordinari sforzi per rafforzare la diplomazia internazionale e la cooperazione tra i popoli". Nel 2010 veniva approvata la riforma sanitaria (Obamacare), uno dei pilastri del programma politico di Obama. Sempre nel 2010 la ripresa delle ostilità tra Iraq e Afghanistan costringeva Obama a ordinare un nuovo intervento militare statunitense in quell’area, concluso nel 2011. Nel 2011 autorizzava un’operazione condotta da Nevy Seal che portava all’uccisione di Osama Bin Laden.
Nel novembre 2012 Obama veniva eletto per la seconda volta alla presidenza degli Stati Uniti, sconfiggendo il candidato repubblicano W.M. Romney. Gli eventi più importanti del secondo mandato Obama sono stati nel 2014 la firma di un accordo bilaterale con la Cina per ridurre le emissioni di gas serra; nel 2015 il disgelo dei rapporti diplomatici con Cuba, interrotti dal 1961, e l’accordo sul nucleare con l’Iran; nel 2016 la firma dell’accordo sul clima di Parigi. Il 20 gennaio 2017 finiva il secondo mandato e lasciava la Casa Bianca. Gli subentrava il nuovo Presidente D. Trump, esponente del partito repubblicano. Il 2 marzo 2017 la Biblioteca e il Museo presidenziale John F. Kennedy conferivano a Obama il “Courage Award”, premio annuale assegnato a chi si impegna nella difesa degli ideali democratici e mostra coraggio nelle scelte politiche.

 

Trovi questo termine anche in:

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora