Rio Salicéto

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (23 km), 24 m s.m., 22,56 km², 5258 ab. (riesi), patrono: san Giorgio (23 aprile).

Centro situato alla sinistra del fiume Secchia. Citato come Rium nel 772, appartenne al monastero di Santa Giulia di Brescia. Nel sec. XIV conseguì autonomia comunale; passò poi alla signoria dei da Correggio e infine agli Estensi di Modena. Neoclassici sono la parrocchiale e il municipio con facciata a colonne doriche.§ Sono sviluppate le coltivazioni di cereali (frumento, granoturco, riso, orzo), di foraggi e di vigneti. All'allevamento di bovini e di suini sono collegate le aziende lattiero-casearie, affiancate da industrie tessili (maglierie, filati, ricami, tintorie) e metalmeccaniche (macchine utensili, agricole, da stampa, frigoriferi industriali).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora