Roccamorice

Indice

comune in provincia di Pescara (43 km), 520 m s.m., 24,65 km², 1002 ab. (roccolani), patrono: san Donato (7 agosto).

Centro posto sul versante settentrionale della Maiella, nel cui parco nazionale è compreso. Fondato intorno al sec. IX, fu possesso dell'abbazia di Santo Spirito, poi delle famiglie Mori e Valignani.§ L'abitato conserva i resti di un castello medievale. Nei dintorni è l'abbazia di Santo Spirito della Maiella, eremo esistente già nel sec. IX, restaurato più volte, con una chiesetta dalle forme rinascimentali immersa in uno straordinario paesaggio.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, ortaggi, frutta, olive e uva da vino) e sull'allevamento bovino, con produzione di latte.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora