Vètto

Indice

comune in provincia di Reggio nell'Emilia (42 km), 447 m s.m., 53,30 km², 1972 ab. (vettesi), patrono: san Lorenzo (10 agosto).

Centro situato sul versante destro della media valle del torrente Enza. Di probabile origine romana, nel sec. XII fu conteso tra i vescovi di Parma e di Reggio. Fu feudo dei Della Palude per circa due secoli, ma nel 1315 i reggiani ne distrussero il castello. La parrocchiale, rifatta nel sec. XVII, conserva il campanile a bifore del XV.§ L'economia si basa sull'agricoltura (cereali, uva, foraggi), la raccolta di funghi, l'allevamento bovino e il comparto manifatturiero, attivo nei settori alimentare (salumifici, caseifici), della lavorazione del legno (imballaggi) e delle materie plastiche. Sviluppato il turismo escursionistico ed estivo, anche per la pratica di sport fluviali.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora