allettaménto¹

sm. [sec. XIV; da allettare1]. L'allettare; lusinga, richiamo: gli allettamenti del piacere. § Nella caccia, ogni espediente col quale si attira la selvaggina nel luogo ove è appostato il cacciatore o sono approntati mezzi di cattura (tese, trappole, ecc.). Consiste nella predisposizione del terreno mediante la coltivazione di piante dai frutti particolarmente appetiti, nella disposizione di posatoi e abbeveratoi, nello spargimento di becchime, nella collocazione di esche, ecc. Grassi di allettamento sono quelli che, amalgamati con sostanze appetite dalla selvaggina, servono a intridere le trappole, le tagliole e altre insidie per eliminare l'odore umano e vincere la diffidenza dei selvatici.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora