antifibrinolisina

sf. [anti-2+fibrinolisina]. Proteina plasmatica, detta anche antiplasmina e antistreptochinasi, inibente la fibrinolisi attraverso il blocco diretto della fibrinolisina o plasmina. Oltre che nel plasma l'antifibrinolisina è presente in forte quantità nelle piastrine. Si ritiene che l'equilibrio antifibrinolisina-fibrinolisina nell'organismo sia regolato dall'ipofisi attraverso due sostanze elaborate dalla milza (splenina A e B) aventi rispettivamente la funzione di innalzare e di ridurre il tasso antifibrinolisinico del sangue. L'attività antifibrinolisinica è esaltata dal cortisone e dalla corticotropina, il cui impiego è pertanto utile nelle malattie caratterizzate dall'aumento della fibrinolisi (tumori prostatici, leucemie, trombocitopenie, traumi, ustioni, ecc.).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora