astrochìmica

sf. [sec. XIX; astro-+chimica]. Costituisce il particolare settore dell'astronomia che si occupa dell'analisi e della ricerca delle strutture molecolari del materiale interstellare. Attraverso sondaggi effettuati con radiometri (determinanti quelli del satellite per l'infrarosso IRAS) e con i radiotelescopi, la complessità chimica manifestata dalla materia diffusa è apparsa addirittura sorprendente. Basti pensare che a tutt'oggi (1995) sono stati identificati oltre 100 composti molecolari, fra i quali numerosissimi quelli appartenenti alla chimica organica (individuata perfino la glicina, amminoacido componente delle proteine viventi).

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora