autolivellatóre

Indice

sm. [auto-+livellatore].

1) Dispositivo idraulico, costituito da un breve sifone autoadescante avente la funzione di scaricare rapidamente la massa liquida esuberante dai bacini, mantenendo così il livello dell'invaso sotto un determinato limite. Al raggiungimento della soglia del sifone da parte del livello liquido inizia il deflusso della portata esuberante che, asportando progressivamente l'aria alla sommità, adesca il sifone provocando lo scarico a bocca piena fintanto che il livello nel bacino non discenda sotto la quota della bocca di ingresso. Il tipo più noto è lo scaricatore Gregotti.

2) In tecnologia meccanica, accessorio delle grandi alesatrici e piallatrici che ha la funzione di assicurare un assetto perfettamente orizzontale alla traversa porta testa. È costituito da un interruttore a mercurio che inserisce il motore per il tempo sufficiente ad alzare adeguatamente l'estremità più bassa della traversa così da ripristinare il parallelismo iniziale fra traversa e tavola porta pezzo.

3) In edilizia, apparecchio che determina l'arresto della cabina di un ascensore sempre a uno stesso livello, indipendentemente dal peso trasportato.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora