bang

voce inglese d'origine onomat. usata in italiano come escl. o sm. inv. Indica un'esplosione, un colpo secco, un urto violento e simili.In particolare: bang sonico, l'esplosione percepita al passaggio di un aereo a velocità soniche o più elevate, determinata dalle onde di pressione da questo provocate (vedi aerodinamica). Un osservatore avverte il bang sonico quando la componente della velocità dell'aereo, secondo la direzione che va dall'aereo stesso all'osservatore, è pari alla velocità del suono, dato che solo in questo caso tutte le onde di pressione generate dal velivolo giungono al suo orecchio simultaneamente . Il verificarsi di più bang al passaggio di un aereo può essere determinato dal fatto che l'aereo, dopo una fase d'accelerazione, successivamente decelera, in modo che in due istanti successivi la sua velocità venga ad avere una componente, nella direzione aereo-osservatore, pari alla velocità del suono; oppure al verificarsi sul medesimo velivolo di più onde d'urto, causate per esempio dal suo muso, dall'ala e dagli impennaggi. I fenomeni legati al bang sonico, pur attenuandosi col crescere della quota di volo dell'aereo che li produce, possono essere caratterizzati da variazioni di pressione sufficienti a determinare rotture di vetri e anche lesioni in edifici; essi risultano in ogni caso considerevolmente fastidiosi sotto l'aspetto puramente acustico. La distanza a cui può essere percepito il bang prodotto da un velivolo cresce col crescere delle dimensioni di questo per tale motivo è stato istituito il divieto di sorvolo a velocità supersonica dei centri abitati e trova numerosi ostacoli la diffusione degli aviogetti commerciali supersonici.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora