còbo

sm. [sec. XIX; da una voce senegalese]. Nome comune delle varie specie di Bovidi Reduncini appartenenti al genere Kobus, dette anche antilopi d'acqua, di portamento snello ed elegante, di altezza alla spalla fra 80 e 130 cm, con manto variabile fra il giallo rossastro e il marrone scuro e macchie bianche di forma varia in posizioni caratteristiche per ciascuna specie, corna anellate, di linea sigmoide, con le punte rivolte in avanti e presenti solo nei maschi. Il cobo defassa o antilope d'acqua comune (Kobus Ellipsiprymnus), diffuso in gran parte dell'Africa a sud del Sahara con varie sottospecie, è caratterizzato dal manto grigio-fulvo piuttosto scuro, con un disegno chiaro a forma di ellisse situato nella parte alta posteriore delle cosce. Il puku (Kobus kob), dell'Africa centrale e occidentale, anch'esso suddiviso in più sottospecie, è più piccolo del precedente; la sottospecie Kobus kob leucotis ha uno splendido manto bruno-nero, con aree intorno agli occhi, orecchie, gola e ventre bianche.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora