calamandra

sf. [sec. XIV; forse per alterazione della loc. legno di Coromandel]. Denominazione commerciale del legno di Diospyros quaesita, pianta della famiglia Ebenacee vivente nell'isola di Ceylon. Ha alburno chiaro e durame bruno scuro variegato in nero, è assai duro e viene usato per piccoli oggetti di falegnameria fine.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora