glossolalìa

Indice

sf. [sec. XIX; da glosso-+greco lalía, pronuncia].

1) Accostamento di parole senza senso a formare filastrocche o ritornelli tipicamente infantili. In particolare, in psicologia, sintomo psicotico, particolare della schizofrenia, consistente nell'uso da parte del paziente di un linguaggio immaginario.

2) Dono dello Spirito Santo al cristiano: chi ne era investito parlava una lingua che egli stesso non capiva, per cui San Paolo raccomanda che nell'assemblea costui non parli se non è presente chi abbia il dono dell'interpretazione per tradurre le sue parole. Diversamente il dono della glossolalia agì nel primo discorso che San Pietro tenne a Gerusalemme nel giorno della Pentecoste: egli parlava aramaico e ognuno dei presenti lo sentì nella propria lingua.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora