locale (aggettivo)

Indice

agg. [sec. XIV; dal latino locālis, da locus, luogo].

1) Che riguarda un luogo, specialmente quello di cui si tratta; proprio di un determinato luogo: le autorità, le industrie, le risorse locali; tradizioni locali; la cucina locale; vino locale, che è prodotto nel luogo di cui si parla o in cui ci si trova; treno locale, o semplicemente locale, vedi regionale; la stampa locale, i giornali pubblicati in una data città o zona; colore locale, il complesso degli elementi che caratterizzano un dato luogo, un ambiente umano e simili; far mente locale, concentrarsi su un determinato argomento.

2) Che riguarda soltanto una parte determinata del corpo umano: anestesia locale; infezione locale.

3) Con accezioni specifiche in varie discipline: A) in astronomia, per Gruppo Locale, vedi galassia. B) In filatelia, francobolli locali, sono francobolli che hanno valore di affrancatura solo nell'ambito della città o del territorio per i quali sono stati emessi. Esempi di francobolli locali sono i cosiddetti zemstvo, usati dai servizi di posta rurale russa. Particolare interesse storico e filatelico hanno i francobolli locali emessi durante la Resistenza dalla Repubblica dell'Ossola e da quella di Montefiorino. C) In matematica, è riferito alle proprietà di ente che sono valide solo in un intorno opportuno di un punto del suo insieme di definizione, o anche in un intorno opportuno di un qualsiasi suo punto, ma non sono valide per tutto l'ente globalmente considerato; il termine locale (o “in piccolo”) si contrappone al termine “in grande”. D) In meccanica, coordinata locale, sinonimo di coordinata di un punto quando si assume il punto di vista euleriano; derivata locale, sinonimo di derivata euleriana, cioè di derivata parziale rispetto al tempo di una grandezza espressa in forma euleriana. E) In telefonia, effetto locale, disturbo nell'ascolto del segnale fonico riprodotto da un telefono dovuto al rumore ambiente captato e riprodotto dal microfono dello stesso telefono. Allo scopo di eliminare tale disturbo l'apparecchio viene munito di un dispositivo detto circuito antilocale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora