mandòla

sf. [sec. XVII; dal francese mandore]. Strumento musicale a corde pizzicate (4 o 5 o, eccezionalmente, 8) in voga in Europa tra il sec. IX e la fine del XVIII, in numerose varietà che rappresentano altrettante versioni della struttura fondamentale del liuto. Usata soprattutto in un ambito popolare, la mandola è, in sostanza, un mandolino più grande rispetto al modello normale.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora