manipolazióne (lessico)

Indice

sf. [sec. XVII; da manipolare].

1) Azione ed effetto del manipolare: manipolazione di strane sostanze. Fig., macchinazione, trama: conosco le tue losche manipolazioni; falsificazione: manipolazione di risultati elettorali. In particolare: A) in genetica, tecnica di modificazione del patrimonio genetico di una cellula, per introduzione di un frammento di DNA o di uno o più geni di un altro organismo; vedi manipolazione (genetica). B) In sociologia, manipolazione delle masse, tipo di esercizio del potere in cui i detentori dello stesso influenzano il comportamento degli individui senza che essi coscientemente percepiscano il processo cui sono sottoposti. La manipolazione delle masse può avvenire utilizzando simboli o atti rappresentativi: la propaganda costituisce la forma maggiore di manipolazione attraverso simboli. C) In psicologia, tipo di comportamento costituito da una modificazione operata attivamente dall'organismo sull'ambiente esterno.

2) In telegrafia, manipolazione di un tasto telegrafico, azionamento di un tasto nel ritmo dei segnali con il codice di trasmissione Morse nel corso di una comunicazione telegrafica.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora