minùscolo

Indice

agg. [sec. XVII; dal lat. minuscŭlus, dim. di minus, meno].

1) Molto piccolo: casetta minuscola.

2) Scritto o stampato in forma ordinaria, riferito alle lettere dell'alfabeto, in contrapposizione alle lettere maiuscole: caratteri minuscoli. Anche come sm. o f. per indicare rispettivamente il carattere tipografico o la lettera: scrivere in minuscolo; è meglio usare la minuscola. In particolare, in paleografia, scrittura minuscola, scrittura alfabetica in cui le lettere hanno altezza diversa per la presenza di aste ascendenti (come per la b, d, h, l, t) o discendenti (g, p, q, y). Scrittura d'uso comune, si diffuse intorno ai sec. IV-V come derivazione dalle forme corsive romane.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora