nasica

sf. [sec. XIX; dal latino nasīca, nasuto]. Nome del primateNasalis larvatus, della famiglia dei Cercopitecidi, detto anche "scimmia dalla proboscide" per il naso, che nei maschi è pendulo e lungo sino a 10 cm. La nasica è lunga ca. 70 cm, con altrettanti di coda; il peso può superare i 20 kg; le femmine hanno dimensioni inferiori (circa la metà) rispetto ai maschi. La pelliccia è superiormente bruno-castana o rossastra, inferiormente chiara. Vive nelle foreste del Borneo, specie lungo i fiumi. Esclusivamente vegetariana, vive in piccoli gruppi.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora