ondatra

sf. [sec. XVIII; da una voce indigena nordamericana]. Nome di alcune specie di Roditori Miomorfi della famiglia dei Muridi, e in particolare dell'Ondatra zibethica, originaria del Nordamerica e introdotta anche in diverse regioni europee a seguito dell'allevamento per la pelliccia. L'ondatra, nota anche come topo muschiato e rat musqué, ha costumi prevalentemente acquatici, è lunga 35 cm, con coda di pari lunghezza, compressa di lato; ha arti posteriori palmati in parte. Possiede una tipica ghiandola perineale del muschio. Costruisce tane dalla struttura complessa presso le rive dei fiumi, con ingresso sempre sommerso, o a volte anche delle sorte di “capanne” su di un isolotto, accumulando vegetali. Al genere Ondatra appartiene anche la specie Ondatra obscura, originaria dell'isola di Terranova. Simile è anche l'ondatra dalla coda rotonda (Neofiber alleni), di mole minore (ca. 20 cm di lunghezza), con coda cilindrica, che vive in Georgia e Florida e che è riuscita ad adattarsi al clima rigido della Siberia, dove è stata introdotta nel 1930.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora