oscillo

sm. [sec. XIX; dal latino oscillum, prob. dim. di os oris, faccia, maschera]. Piccolo disco di terracotta, marmo o legno, in uso in età ellenistica e romana, che veniva appeso agli alberi o nelle case (per esempio nel peristilio) in connessione a riti dionisiaci od orfici o anche per semplice ornamento. Erano decorati a rilievo, per lo più con maschere o figure di satiri e menadi.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora