pínax

sm. greco (propr., tavola, asse; pl. pínakes). Quadro dipinto su tavola; pínakes erano quindi i quadri da cavalletto, opera dei più grandi pittori e ormai perduti, dei quali resta un'eco nelle pitture parietali delle case di Pompei ed Ercolano. Più comunemente si chiamano pínakes i quadretti votivi rinvenuti nei santuari, da quelli in legno dipinti a vivaci colori scoperti a Pizza (Pitsá) presso Corinto, a quelli in terracotta policroma dei santuari di Taranto, Eraclea, Locri, ecc. che venivano appesi come doni votivi alla divinità.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora