parafuòco

sm. inv. [sec. XVIII; impt. di parare+fuoco]. Pannello, diaframma collocato davanti al caminetto per proteggere dal calore diretto emanato dal fuoco e anche per dissimulare l'apertura. § In uso soprattutto nella Francia del Settecento, il parafuoco aveva generalmente forma accordata a quella del mobilio, specialmente alla parte terminale delle spalliere delle poltrone. La struttura del parafuoco era costituita in genere da una cornice lignea racchiudente un pannello di stoffa decorata (intonata a quella delle poltrone e dei divani) oppure di legno scolpito o dipinto.

Quiz

Mettiti alla prova!

Testa la tua conoscenza e quella dei tuoi amici.

Fai il quiz ora